loader image

GDPR: al via i controlli privacy dal 20 maggio 2019

Consulenza d’Impresa

Il 20 maggio 2019 è spirato il c.d. termine di grazia concesso dal Legislatore ed espressamente indicato all’art. 22 del D.Lgs nr 101/2018.

Al via quindi le ispezioni e i controlli da parte del nucleo specializzato privacy della Guardia di Finanza che da ora in avanti, in seguito ad accessi presso aziende e liberi professionisti, applicherà senza attenuazioni le sanzioni previste dal Regolamento UE 679/16 (cd GDPR) in caso di non conformità agli obblighi normativi.

A riguardo, si ricorda che per alcune tipologie di violazioni sono previste sanzioni amministrative pecuniarie fino a € 20.000.000,00 o, per le imprese, fino al 4% del fatturato globale annuo dell’esercizio precedente.

Guarda anche i nostro articolo riguardo alla prima sanzione gdpr, oppure riguardo all’autodenuncia Gdpr in caso di violazione della norma.

Per chi non si fosse ancora attivato con l’adeguamento della propria attività, il consiglio è quello di affidarsi a professionisti esperti in materia che siano in grado di fornirvi in breve tempo l’assistenza necessaria.

Stai cercando uno studio legale esperto in Gdpr? Scrivici.

Vorresti una consulenza legale?

Programma la tua Videocall

Articoli recenti

Scopri anche

Il nostro magazine di approfondimento che racconta i nuovi scenari del diritto applicato al mondo digitale ed alle nuove tecnologie.

Vorresti una consulenza legale?

Programma la tua Videocall

Vorresti approfondire ?

Contattaci 

Tipologia