loader image

Contenziosi bancari e tributari

Contenziosi bancari e contenziosi tributari

Purtroppo sono molte le realtà imprenditoriali che oggi accusano contenziosi bancari o contenziosi tributari e problemi con banche e fisco, tutto ciò questo dipende da contrazioni inaspettate del settore in cui operano, talvolta per scelte e valutazioni errate nella gestione della propria azienda.

Qualunque sia il motivo, il risultato è sempre il medesimo: l’imprenditore, che non è più in grado di onorare gli impegni presi con banche e istituti di credito (a volte con interruzioni di linee di credito vitali per la continuazione della propria attività), che si ritrova cartelle esattoriali di importi talvolta insostenibili

In questi casi è bene sapere che molto spesso i contratti di finanziamento, e più in generale i contratti con gli istituti bancari, così come le cartelle esattoriali dell’Agenzia delle Entrate Riscossione, sono affetti da vizi ed errori che rendono assolutamente illegittima in tutto, o in parte, la loro pretesa.

Ci riferiamo ad esempio a usura, anatocismo, nullità delle fideiussioni per quanto riguarda il debito con la banca. Prescrizioni, errori di notifica, interessi illegittimi sul versate Agenzia delle Entrate Riscossione. E queste sono solamente alcune delle problematiche che portano con sé contratti bancari e cartelle esattoriali e che se fatte valere al momento giusto, con lo strumento corretto, davanti all’organo giudicante appropriato possono portare ad una estinzione, anche totale, del proprio debito.

Il nostro Studio Legale offre assistenza legale, avvalendosi anche di fidati consulenti esterni, nel controllo e nell’analisi di tutte le posizioni debitorie e difende i soggetti indebitati in ogni fase del contenzioso con banche, agenzie finanziarie, istituti di credito, nonché innanzi alla Giustizia Tributaria (Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali) contro le pretese di Fisco, Agenzia delle Entrate Riscossione ed Amministrazioni pubbliche.

Hai bisogno di una consulenza?