loader image

Lo studio legale Baldrati & Strinati

Ci presentiamo

Siamo Andrea Baldrati e Armando Strinati, avvocati, da anni collaboriamo (in forma non associata) unendo le esperienze acquisite nei rispettivi percorsi formativi e in contesti professionali fra loro eterogenei.

Insieme condividiamo una visione di consulenza legale a tutela del cliente che non si esaurisca nella semplice conoscenza delle norme di diritto e nella loro corretta applicazione, ma che si dimostri in grado di valutare ciò che è più utile rispetto al singolo caso.

Avv. Armando Strinati

Founder

Avv. Andrea Baldrati

Founder

Il nostro team

Avv. Alice Magnani

Of Counsel

Area di interesse

  • Diritto Penale dell’Impresa
  • Criminalità informatica

Avv. Elena Semprini

Of Counsel

Area di interesse

  • Diritto Bancario e Tributario
  • Gestione del Debito e Crisi di Impresa

Il nostro
metodo di lavoro

Ci piace lavorare con precisione e pragmatismo. Per il mondo dell’impresa individuiamo tutti gli obiettivi necessari per portare avanti le strategie più utili per la loro realtà aziendale. Ma non è tutto! La stessa meticolosa attenzione la riponiamo alle problematiche riguardanti il privato e la messa in sicurezza del suo patrimonio.

Siamo consapevoli che oggi una causa in Tribunale necessita di un’attenta analisi costi-benefici per non rischiare di intraprendere iniziative litigiose prive di effettiva utilità. È fondamentale valutare la possibilità di raggiungere soluzioni soddisfacenti attraverso metodi alternativi al contenzioso legale. Se ciò non è possibile, allora e solo allora, occorre intervenire con decisione e tempestività per ottenere i benefici economici più soddisfacenti.

And

Vorresti una consulenza legale?

Programma la tua Video Call.

I nostri valori

1

Professionalità

Professionalità significa curare ogni singolo passaggio. Dall’ascolto del cliente all’accettazione o meno dell’incarico. Dallo studio della situazione, del problema all’analisi di una soluzione, di una strategia che possa essere valida ed efficace. Ed economicamente sostenibile. Dal dialogo con tutti gli attori coinvolti (altri professionisti, privati, enti, società) all’aggiornamento costante del cliente su come sta procedendo l’incarico che ci ha affidato. La professionalità racchiude molti aspetti. Lascia fuori il pressapochismo e la scarsa chiarezza.

2

Competenza

La competenza nasce da una solida formazione ma non solo. Richiede anche esperienza, grande interesse per la materia, ricerca continua ma soprattutto specializzazione verticale. Non ci si può occupare bene di tutto. Perché per muoversi con sicurezza in determinati ambiti, occorre averli approfonditi dalle loro fondamenta sino alle parti ancora in via di definizione, che si stanno formando oggi nella società per venire incontro a nuove esigenze di tutela. Così è per noi nel campo della tutela del patrimonio, dei diritti digitali, della consulenza e gestione d’impresa.  

4

Rispetto del cliente

Ogni cliente ha valore in sé in quanto persona e, quando si rivolge a noi nello specifico, in quanto persona portatrice di diritti che devono essere tutelati. Rispettare il cliente significa saperlo consigliare su ciò che è nel suo interesse tenendo presente i suoi obiettivi, la sua storia, la sua situazione attuale e le influenze eventuali su attività future. Significa restituire consulenze chiare, comprensibili, che hanno tenuto in considerazione tutti gli scenari possibili e soluzioni, proposte, per lui sostenibili.

3

Aggiornamento costante

l mondo di oggi corre veloce e il diritto, che ne regola quasi ogni aspetto, si è adeguato. Per questo il nostro aggiornarci non è frutto di un obbligo imposto dall’Ordine cui apparteniamo ma dal desiderio di capire le tendenze normative: dove si muove la giurisprudenza e verso quale forma di tutela si stanno spostando le politiche di regolamentazione di determinati settori. Un aggiornamento così specifico è possibile solo osservando Fori, tribunali, più grandi dei nostri locali, guardando a quelli europei ad esempio. Nel campo dei diritti digitali, della tutela del patrimonio e della gestione d’impresa questo è particolarmente importante.

3

Aggiornamento costante

l mondo di oggi corre veloce e il diritto, che ne regola quasi ogni aspetto, si è adeguato. Per questo il nostro aggiornarci non è frutto di un obbligo imposto dall’Ordine cui apparteniamo ma dal desiderio di capire le tendenze normative: dove si muove la giurisprudenza e verso quale forma di tutela si stanno spostando le politiche di regolamentazione di determinati settori. Un aggiornamento così specifico è possibile solo osservando Fori, tribunali, più grandi dei nostri locali, guardando a quelli europei ad esempio. Nel campo dei diritti digitali, della tutela del patrimonio e della gestione d’impresa questo è particolarmente importante.

4

Rispetto del cliente

Ogni cliente ha valore in sé in quanto persona e, quando si rivolge a noi nello specifico, in quanto persona portatrice di diritti che devono essere tutelati. Rispettare il cliente significa saperlo consigliare su ciò che è nel suo interesse tenendo presente i suoi obiettivi, la sua storia, la sua situazione attuale e le influenze eventuali su attività future. Significa restituire consulenze chiare, comprensibili, che hanno tenuto in considerazione tutti gli scenari possibili e soluzioni, proposte, per lui sostenibili.

3

Aggiornamento costante

l mondo di oggi corre veloce e il diritto, che ne regola quasi ogni aspetto, si è adeguato. Per questo il nostro aggiornarci non è frutto di un obbligo imposto dall’Ordine cui apparteniamo ma dal desiderio di capire le tendenze normative: dove si muove la giurisprudenza e verso quale forma di tutela si stanno spostando le politiche di regolamentazione di determinati settori. Un aggiornamento così specifico è possibile solo osservando Fori, tribunali, più grandi dei nostri locali, guardando a quelli europei ad esempio. Nel campo dei diritti digitali, della tutela del patrimonio e della gestione d’impresa questo è particolarmente importante.

4

Rispetto del cliente

Ogni cliente ha valore in sé in quanto persona e, quando si rivolge a noi nello specifico, in quanto persona portatrice di diritti che devono essere tutelati. Rispettare il cliente significa saperlo consigliare su ciò che è nel suo interesse tenendo presente i suoi obiettivi, la sua storia, la sua situazione attuale e le influenze eventuali su attività future. Significa restituire consulenze chiare, comprensibili, che hanno tenuto in considerazione tutti gli scenari possibili e soluzioni, proposte, per lui sostenibili.

5

Etica

Nel campo dei diritti un comportamento etico è d’obbligo da parte di chi agisce per tutelarli; definisce la gestione corretta e legale dei dati e della privacy; assiste nella stesura di scritture private o societarie. La trasparenza nell’agire, il rispetto del codice deontologico dell’Ordine degli Avvocati e di chi ha risposto in noi la sua fiducia sono imprescindibili.

Hai bisogno di una consulenza?

Troveremo la soluzione giusta per te

Tipologia